Home Chiesa S.Caterina

Messaggio di Medjugorje

Messaggio di Medjugorje
25 Dicembre 2013

"Cari figli! Vi porto il Re della pace perché Lui vi dia la Sua pace. Voi, figlioli, pregate, pregate, pregate. Il frutto della preghiera si vedrà sui volti delle persone che si sono decise per Dio e per il Suo Regno. Io con il mio figlio Gesù vi benedico tutti con la benedizione della pace. Grazie per aver risposto alla mia chiamata."

 

 

Vescovo di Timisoara



Sua Eccellenza
Monsignor Martin Roos

Vescovo di Timisoara



Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates

Chiesa S. Caterina Stampa E-mail

sfecaterina6.jpg

Chiesa di santa caterina (Sfânta Ecaterina)

Costruita tra il 1752 ed il 1755, ad opera di  Johann Lechner, era originariamente parte di un intero monastero.

INDIRIZZO

Str. Bólyai János, nr. 4 Timisoara
Tel: 0040-256-434-885

LINGUE LITURGIA

Romeno, Tedesco, Ungherese, Slovacco

STORIA

La chiesa parrocchiale "Santa Caterina d'Alessandria, conosciuta come la chiesa della città di Timisoara, ha una storia lunga e interessante. E 'il successore di alcuni fondamenti della chiesa medievale, dedicata alla mandrini stesso Santo, il Grand Palanca (ora la zona delimitata dalla Quaresima, Scuola "Carmen Sylva" e l'Hotel Continental). Nella cripta della chiesa medievale e' sepolta Mary Catherine, moglie di re Carlo d'Angio'(secolo XIII durante il periodo della dominazione ungherese in Timisoara).

Proprieta' della chiesa era l'ordine dei monaci francescani riformati (Patres Ordinis Minores Reformatorum SP Francesco Provinciae Hungariae SS Salvatoris) fino al XVIII secolo, insieme al monastero annesso. Questa antica chiesa venne demolita nel 1723 ed i monaci si trasferirono in centro lungo l'attuale strada Bolyai (ex Pietrosu), dove costruirono una nuova chiesa, tra il 1753 ed il 1756 presso il sito di un antico mulino. Al posto della vecchia chiesa, venne realizzato nel 1763, un obelisco di pietra, per commemorare la personalita' sepolta. Questo obelisco venne trasferito successivamente, nel 1935, nel cimitero di Calea Lipovei. La nuova chiesa di Santa Caterina, sara' costruita in puro stile barocco e conterra' molti oggetti di culto della precedente ed antica chiesa.

Tra l'anno 1887 e 1889 la chiesa viene nuovamente modificata e ricostruita sullo stile neoclassico, pur conservando parecchi elementi barocchi. Attualmente nella chiesa, il rito viene celebrato in quattro lingue, romeno, tedesco, ungherese e slovacco. Credenti slovacchi, hanno costituito qui la loro comunita'.

IMMAGINI

"Get the Flash Player" "to see this gallery."